L’ammiraglio Napoleone

giu 07, 17 L’ammiraglio Napoleone

SABATO 17 giugno 2017, ore 16.30, presso il BAR CAVOUR in Piazza Cavour
l’Arch. RICCARDO CIORLI, presidente di LOGOS, presenta il volume
L’AMMIRAGLIO NAPOLEONE, Atti della Giornata internazionale di studi
(Livorno, Auditorium della Camera di Commercio, 20 marzo 2015)

Nell’anno in cui in molte città hanno celebrato i duecento anni dell’esilio all’isola d’Elba di Napoleone Bonaparte, l’Agenzia per la Cultura LOGOS ha voluto che anche Livorno si sentisse partecipe di questo grande evento mediatico e istruttivo. Per questa ragione essa ha pensato di realizzare un’offerta culturale stimolante, innovativa, di qualità ma accessibile a tutti, con particolare attenzione ai giovani delle scuole, proprio perché la cultura è un piacere da condividere insieme.

Questo gruppo di volontari professionisti nel campo della cultura, che è appunto la LOGOS, ha organizzato a Livorno, il 20 marzo 2015, un convegno internazionale sul tema “L’Ammiraglio Napoleone”, dove con una buona dose d’ironia il maestro Marc Sardelli ha firmato il manifesto dell’iniziativa. Esperti della materia come Lucia Frattarelli Fischer, Fabio Bertini, Luigi Donolo, Jean Luc Filippini, Marco Gemignani, Stefano Marcuzzi, Cristiano Bettini, Riccardo Ciorli e Valerio Moggi hanno trattato, per la prima volta, un argomento insolito e cioè quello di vedere Napoleone Bonaparte non come generale o capo di Stato, ma piuttosto il mondo dell’attività marinara di quel periodo. L’abilità di Napoleone Bonaparte come stratega terrestre è molto nota, ma pochi ancora conoscono quale sia stato il suo rapporto con la Marina francese o, per meglio dire, con i suoi ammiragli.

Con questa iniziativa si è voluto mettere in evidenza il divario non solo tra “les marines” francesi e la marineria britannica, ma anche come era fatto il loro naviglio e l’armamento, senza trascurare la realtà locale negli anni in cui Livorno era parte dell’Impero, capoluogo di un Dipartimento.

Grazie al coraggio di un editore fiorentino che ha creduto in noi, siamo giunti poi a pubblicare gli atti del convegno, realizzando un testo ricco di contenuti e immagini inedite, assumendo la funzione di strumento utile alla propagazione di quella conoscenza che noi della LOGOS chiamiamo cultura.

Logos Agenzia per la Cultura è un’organizzazione laica e privata composta di pensatori liberi che si dedicano da pochi anni a coltivare con passione lo spirito della conoscenza.

Arch. Riccardo Ciorli, presidente di LOGOS

ciorli copy

Commenti

commenti

Leave a Comment